Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

Carbossiterapia

La carbossiterapia è un trattamento medico e consiste nell’iniettare un gas medicale riscaldato (anidride carbonica) nel derma o nel tessuto sottocutaneo, a scopo terapeutico. Il trattamento può essere effettuato per: invecchiamento cutaneo (antiaging), cellulite, irregolarità cutanee, lassità cutanea, smagliature e cicatrici dolorose, aderenze cutanee ed esiti di acne.

I risultati ottenibili nel trattamento delle fini rughe del collo, del décolté, dell’interno braccia e dell’interno cosce sono generalmente molto soddisfacenti.

La carbossiterapia è una tecnica sicura perché l’anidride carbonica somministrata è una sostanza naturale, non pericolosa, atossica e anallergica. Si tratta comunque di un trattamento medico a tutti gli effetti e pertanto deve essere effettuata solo da medici specializzati in materia.

La somministrazione nel tessuto sottocutaneo avviene mediante aghi molto sottili, naturalmente monouso e sterili, collegati al macchinario che eroga il gas.

E’ il medico che stabilisce sia la velocità con la quale l’anidride carbonica fuoriesce, sia la quantità da iniettare, seguendo protocolli terapeutici specifici per ogni paziente e personalizzando il trattamento in base al problema e alla sensibilità del paziente.

Un ciclo terapeutico prevede una media di circa 5-6 sedute con una durata che può variare dai 15 ai 30 minuti in base all’area da trattare. È possibile trattare più aree contemporaneamente e dopo la seduta si può tornare immediatamente alle proprie normali attività lavorative.

Non è necessario neanche rispettare un calendario stagionale: la carbossiterapia può essere effettuata anche durante l’estate.

Contattaci oggi stesso per una consulenza

la nostra sede
seguici sui social

Compila il form