Ragazzi orientali sempre più occidentali

set
2015
07

scritto da in Senza categoria

Occhi a mandorla addio! In Cina, Giappone e Corea è boom di operazioni di chirurgia plastica per correggere la naturale fattezza dell’occhio tipico orientale, fenomeno in crescita soprattutto tra gli adolescenti che vogliono somigliare sempre di più ai loro idoli Occidentali.

Il 20% dei ragazzi orientali, infatti, non sogna un’auto o una vacanza con gli amici, ma un’operazione in piena regola per cambiare i propri tratti somatici. Una strada, quella della chirurgia, intrapresa con il benestare dei propri genitori che dalla Cina o dal Giappone fanno viaggiare i propri figli fino in Corea per raggiungere il proprio traguardo di bellezza. Un modo veloce che potrà rivelarsi utile in futuro per trovare un compagno (per le donne) e un ottimo lavoro (per gli uomini).

La blefaroplastica diventa l’intervento più richiesto tra i giovani orientali, e a seguire la mastoplastica e la mentoplastica. Interventi, questi, effettuati molto spesso con troppa facilità anche dagli stessi chirurghi che si adeguano alle mode del momento. Ragazze che diventano la copia l’una dell’altra e ragazzi che perdono la propria identità trasformandosi in riproduzioni delle star Americane.

Un fenomeno in crescita che non riguarda solo l’Oriente. Sono molto richiesti, infatti, anche gli interventi per ridurre il naso o le labbra anche in Africa. La bellezza ha sempre più i tratti occidentali…

Tags: