Quando il grasso ti rende bella!

mag
2015
06

scritto da in Bellezza e Salute

chirurgia estetica Il grasso non è più nemico numero uno delle donne, ne diventa alleato e aiuta il ringiovanimento cutaneo del viso regalando nuovi volumi e forme.

I chirurghi plastici fanno marcia indietro e riconoscono le proprietà benefiche del grasso presente sul corpo dei pazienti. E se fino a qualche anno fa gli interventi si basavano sull’esportazione di grasso dal viso, ora si assiste ad un’inversione nel modo di operare da parte dei medici.

In Italia, nel 2014, gli interventi di grasso autologo (quindi prelevato dalla stessa persona) hanno ricevuto un’impennata del 20% rispetto al 2013 raggiungendo, nella classifica degli interventi plastici più richiesti, la liposuzione e la blefaroplastica con ben 28.500 interventi.

L’iniezione di grasso è una tecnica sempre più usata dai chirurghi proprio per i bassi rischi a cui si va incontro e per la rapida ripresa dei pazienti nella fase post operatoria. Senza contare i benefici futuri che questo intervento comporta, grazie alle cellule staminali contenute nel grasso di ognuno.

Il Presidente dell’Associazione Italiana di Chirurgia Plastica Estetica conferma: “Gran parte della responsabilità dell’invecchiamento di un volto dipende dalla perdita di massa grassa. Il tessuto adiposo va diminuendo nel tempo, il volto si svuota ed appaiono depressioni e rughe; fino ad alcuni anni fa rimuovevamo pelle e grasso dalle palpebre per ringiovanirle, ora facciamo spesso il contrario, cioè togliamo solo la poca pelle in eccesso e spesso iniettiamo del grasso per rendere gli occhi più pieni, più freschi, più naturali e più giovani”

User Rating: 5.0 (1 votes)
Sending

Tags: