Acido Retinoico

CONTATTACI oggi stesso per una consulenza

Privacy* Acconsento al trattamento dei miei dati (Informativa)
  • Numero verde: 800.864.980 dalle ore 9.00 alle 20.00

Acido retinoico
Un'altra sostanza già ampiamente usata in dermatologia nella terapia dell'acne, e attualmente di sicuro rilievo anche nel trattamento locale dell'alopecia androgenetica è l'acido trans-retinoico (tretinoina).

L'utilizzo di questa sostanza è in grado di aumentare e regolare la proliferazione cellulare, di differenziare l'epitelio e di incrementare la proliferazione vascolare (Christophers).

Vi sono dati che mostrano come l'associazione con il minoxidil stimoli la crescita di capelli in pazienti con alopecia androgenetica (Bazzano). Secondo gli studi in vitro condotti da Lizuka H è noto che l'acido retinoico aumenta il numero dei recettori di membrana per l'EGF fino a sette volte, senza diminuire la loro affinità. Dato che il minoxidil probabilmente mima gli effetti dell'EGF e dell'HrGF, la sua associazione con la tretinoina renderebbe disponibili alla sua attività un maggior numero di recettori.

Dell'acido retinoico è stata rilevata, inoltre, la capacità di penetrazione attraverso la cute umana (Schaefer H) e si conoscono specifici recettori di membrana cellulare per il retinolo e per l'acido trans-retinoico (Ong DE – Puhvel SM - Sunderlin J).

Secondo la nostra esperienza, l'utilizzo della sostanza appare utile in casi di alopecia androgenetica associata ad intensa seborrea, per cui ipotizziamo anche un ruolo seboregolatore per l'acido retinoico. L'acido retinoico deve essere utilizzato in soluzione a concentrazioni molto basse (0,01-0,025%), poiché spesso è irritante ed eccessivamente esfoliante.

Dopo applicazioni di lozioni contenenti acido retinoico va accuratamente evitata ogni esposizione al sole per alcune ore per tanto ricordiamo che queste terapie devono essere effettuate sempre sotto il controllo di un esperto medico tricologo e rivalutate nel tempo, cambiando anche formulazione in base ai diversi periodi dell'anno.

Acido Retinoico

Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza di navigazione (vedi Policy)   -    Continuando la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookies OK